giovedì 29 maggio 2014

banana bread



Dodo adora le banane e credo di averlo detto già. Comunque, visto che erano miracolosamente arrivate a maturazione 3 banane (fin troppo mature per essere consumate così al naturale), ho deciso di sperimentare il famoso banana bread (pane alle banane...ma del pane non ha proprio niente se non, forse, la forma essendo preparato nello stampo da plumcake). E' veramente delizioso, adattissimo alla merenda o alla colazione, morbido e profumato. Bando alle ciance, vi lascio la ricetta (presa dal sito big oven), facilissima.

Ingredienti:

2 uova
200 g di zucchero
115 g di burro morbido morbido
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
4 cucchiai di "latte acido" (3 cucchiai di latte con l'aggiunta di 1 cucchiaio di aceto di mele)
3 banane molto mature
230 g di farina 00
2 cucchiaini di lievito chimico
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
noci a pezzetti (a piacere..io non le ho messe perchè volevo un pane dolce, senza note amare. nella foto si notano tante macchiette nere...sono delle banane, niente noci)

Preparazione:

In una ciotola capiente, unire uova e zucchero, quindi aggiungere il "latte acido", l'estratto di vaniglia, le banane e il burro morbidissimo (a pomata). In una seconda ciotola, unire farina con sale, lievito e bicarbonato. Unire i due composti, senza mescolare troppo, ma solo fino ad amalgamare gli ingredienti. versare il composto in una tortiera da plumcake e cuocere in forno caldo a 175°C per almeno 50 minuti, verificando la cottura con uno stecchino. 




martedì 20 maggio 2014

torta semplice di fragole






































In questo periodo sono presa dalla voglia di fragole e così mi trovo ad acquistarne cestini su cestini. Alla fine era inevitabile dover trovare una ricetta semplice per smaltire velocemente le fragole in esubero! mi è venuta in soccorso una ragazza appassionata di dolci e ho pescato la ricetta della torta di fragole dal suo blog, a questo indirizzo.
La torta è piaciuta a tutti, domenica a pranzo e dodo l'ha divorata a colazione. ottima!!

Ingredienti:

un cestino di fragole lavate e tagliate a metà (il cestino da mezzo kg)
200 g di farina 00
100 g di burro morbido
2 uova
160 g di zucchero semolato
100 ml di latte
2 cucchiaini di lievito chimico per dolci
1 pizzico di sale
2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna

Preparazione:

Con delle fruste elettriche (se l'avete, usate l'impastatrice con la frusta per montare), montare, in una ciotola capiente, il burro con lo zucchero semolato. Aggiungere, sempre montando, le uova, amalgamandole con cura. Unire il latte, mescolare, incorporare la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale e amalgamare con cura (a questo punto stop con le fruste elettriche e mescolate con un cucchiaio di legno). Versare il composto in una tortiera di circa 24 cm di diametro, coprire con le fragole e spolverare la superficie con i due cucchiai di zucchero di canna. Cuocere in fornoc aldo a 175°C per circa 40 minuti, verificando la cottura con uno stecchino.



mercoledì 7 maggio 2014

torta di mele e noci

ricetta della Frenk (la mamma)





































avete presente quando decidete di acquistare un sacchetto di mele e poi ve lo dimenticate sul balcone? ecco, a me è successo proprio così e mi sono ritrovata con una decina di mele tutte raggrinzite e mollicce. Cosa dovevo fare? Buttarle? Certo che no! Ovviamente ho pensato immediatamente di preparare un dolce e mi è tornata alla mente la torta di mele e noci che fa mia mamma...è buonissima, vi consiglio di provare a farla e diventerà una delle vostre torte di mele preferite! (ma poi quante torte di mele esistono al mondo?)

Ingredienti:

800 g  di mele sbucciate e tagliate a fettine sottili
200 g di farina 00
2 tuorli
100 g di zucchero semolato
70 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
40 g di noci tritate grossolanamente
40 g di uva sultanina ammollata in acqua tiepida per mezzoretta
200 ml di latte
amaretti a piacere
1/2 bustina di lievito

Preparazione:

In una ciotola capiente, unire i tuorli con lo zucchero, amalgamare con cura ed aggiungere il burro morbido. Incorporare quindi la farina setacciata con il lievito, alternandoli con il latte, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Versare metà del composto in una tortiera rivestita con cartaforno bagnata e strizzata, coprire con metà delle mele a fettine, quindi spolverare con metà delle noci, metà dell'uvetta e una manciata di amaretti sbriciolati. Ripetere lo stesso procedimento fino a terminare le mele (quindi mettere la seconda metà delle mele a fettine, restante uvetta e noci e amaretti sbriciolati). Terminare con l'impasto restante e mettere in forno caldo a 170° per 45 minuti.
Lasciare raffreddare e decorare con zucchero a velo.