domenica 24 febbraio 2019

Crostata con crema frangipane





































Questa crostata è un mio cavallo di battaglia, ma erano secoli che non la proponevo più e mi sono accorta con disappunto di non averla mai scritta sul blog...che errore! non ricordavo più i miei appunti sulla ricetta di Knam, fortuna che avevo scarabocchiato dei numeri sul ricettario e alla fine ho decifrato quasi tutto. Per questo ho deciso di scrivere subito la ricetta...con la memoria che mi ritrovo domani mattina potrei non ricordare più nulla! Altro che dolci, ho bisogno di fosforo a garganella!

Ingredienti:

150 g di zucchero semolato
150 g di farina di mandorle
75 g di burro
75 g di olio di riso (o di mandorle)
2 uova
7,5 g di farina 00
1 pizzico di sale
1 baccello di vaniglia (o un cucchiaio di estratto di vaniglia)
lamponi surgelati o freschi

Preparazione:

Preparare la crostata, stenderla nella tortiera e mettere in frigorifero a rassodare. Nel frattempo, preparare la crema frangipane. Con lo sbattitore elettrico, montare il burro ammorbidito e l'olio con lo zucchero. Incorporare le uova una per volta ed infine le farine (00 e mandorle), il sale e la vaniglia. Unire i lamponi alla crema, recuperare la frolla dal frigorifero e versare l'impasto nel guscio. Infornare in forno caldo a 180°C per circa 25 minuti.


Auguri Anna!




































Il 26 gennaio abbiamo festeggiato il compleanno della mia piccolina...due anni! Io, di nascosto, continuo a fare dolci insieme ai miei cuccioli, prima o poi riprenderò a scrivere le ricette. Questa la devo segnare, altrimenti rischio di dimenticarla.

Torta al cioccolato a strati di donna Hay

Ingredienti:

- 220 g di burro
- 300 g di zucchero
- 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
- 4 uova
- 300 g di farina
- 60 g di cacao amaro
- 2 cucchiaini e mezzo di lievito
- 250 ml di latte

Per la farcitura al mascarpone

- 500 g di mascarpone
- 250 ml di panna fresca
- 125 g di yogurt greco

Preparazione:

Mettere burro morbido, zucchero e vaniglia nella planetaria e lavorarlo con le fruste a k per 10 minuti. Aggiungere le uova poco alla volta. Unire quindi fatina fatina setacciata con cacao e lievito e latte. Versare il composto in due tortiera di piccolo diametro (18 o 20). Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti. Controllare con ko stecchino e lasciare raffreddare completamente prima di togliere dalla teglia e tagliare.
Per la farcitura, montare la panna nella planetaria con le fruste per montare, aggiungere mascarpone e yogurt. Aggiungere zucchero a velo secondo il proprio gusto.

Tagliare a strati e guarnire (qui con effetto nude)



martedì 23 gennaio 2018

bolo de fubà a modo mio






































della serie chi non muore si rivede...eccomi qui a condividere e "registrare" un'altra ricetta, a distanza di un anno dall'ultima (e che anno...molto molto molto pieno). Ovviamente realizzata a quattro mani (e chissà quando saranno 6...anna sorella-come la chiama pepè- per ora è poco interessata) e divorata allegramente da tutta la ciurma in meno che non si dica. La ricetta di partenza l'ho presa da giallo zafferano, è un dolce tipico brasiliano, in cui io ho sostituito la farina 00 con una parte di farina di mandorle e il latte con la panna fresca (che stava scadendo in frigorifero...NON SIA MAI). 
Molto gustosa e genuina, come piace a noi.

ingredienti:

200 g di farina di mais fioretto
100 g di farina 00
100 g di farina di mandorle
1 bustina di lievito chimico per dolci
150 g di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero
200 ml di panna
3 uova a temperatura ambiente
80 g di miele

preparazione:

mettere la farina di mais e lo zucchero nella planetaria (o in una capiente ciotola), aggiungere burro, uova, panna e miele e azionare le fruste, fino ad ottenere un composto omogeneo. unire per ultima le farine (00 e mandorle), setacciare insieme al lievito. azionare la planetaria per 5 minuti e versare l'impasto nella tortiera, livellando la superficie. cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa un'ora. la farina di mais tende a scurirsi, quindi dopo 20 minuti aggiungere un foglio di alluminio.

martedì 28 febbraio 2017

Cookies con cocco e gocce di cioccolato






















Anna è nata ed io mi divido tra le esigenze di una bebè e quelle di un bimbo iperattivo...le giornate sono luuuunghe! Menomale che a Pietro piace fare le torte, così riusciamo a fare qualcosa tutti insieme (Anna nella fascia con me).
Questa ricetta l'ho presa dal libro di donna hay sul cioccolato e, a discapito dell'aspetto non molto alla  moda, il gusto è veramente sorprendente. Eppoi sono veloci veloci!

Ingredienti:

125 g di burro morbido
175 g di zucchero di canna
2 uova
300 g di farina setacciata con un cucchiaino di lievito
75 g di cocco disidratato
185 g di gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

In una ciotola capiente, mettere burro morbido e zucchero e sbattere bene con lo sbattitore elettrico, fino ad ottenere un composto cremoso. Unire le uova, quindi la farina, il lievito, il cocco e le gocce di cioccolato. Mescolare con un cucchiaio di legno e ottenere delle palline di impasto da posizionare sulla placca da forno leggermente schiacciate e un pochino distanti tra loro. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 12 minuti.