giovedì 26 gennaio 2012

Torta paesana sacherata


































Ieri era il mio compleanno...(silenzio, attimo di raccoglimento, ragionamento filosofico sugli anni che passano veloci, ma tanto noi non ci sentiamo gli anni in più, siamo giovanissime dentro e fuori). Per festeggiare ho preparato la torta paesana (mia torta preferita) che, a meda, si chiama pappina. Vista l'occasione, ho deciso di vestirla a festa, con uno strato di marmellata di albicocche e la glassa al cioccolato tipica della Sacher Torte. Ed è così che è nata la pappina sacherata!

Ingredienti (per due torte circolari con diametro 22 cm):

1 l di latte intero
500 g di biscotti secchi
250 g di amaretti
un panino secco
100 g di cioccolato fondente
1 busta di cacao amaro (125 g)
1 busta di uvetta (250 g)
2 buste di pinoli

150 g di cioccolato fondente
125 g di panna fresca

marmellata di albicocche

Preparazione:

La sera prima mettere a bagno i biscotti secchi e gli amaretti sbriciolati nel latte tiepido; coprire e lasciare a riposo per tutta la notte, in una ciotola molto capiente. In una seconda ciotola, mettere il pane a bagno nell'acqua e idem come sopra. La mattina dopo, mettere l'uvetta in una ciotolina con l'acqua calda, lasciarla ammorbidire per una mezzoretta, strizzarla e metterla nella ciotola con i biscotti e il latte. Strizzare il pane accuratamente, metterlo insieme agli altri ingredienti. Incorporare il cioccolato tagliato a pezzetti, il cacao, i pinoli e amalgamare tutto. Imburrare una tortiera, versare l'impasto e cuocere in forno caldo a 180°C per circa un'oretta. Lasciare raffreddare completamente. Nel frattempo preparare la glassa: mettere in un pentolino su fuoco basso il cioccolato a pezzetti e la panna. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Lasciare raffreddare e rassodare per mezzora circa. Sfornare la torta, capovolgerla, metterla su una griglia, coprirne la superficie con un leggero strato di marmellata di albicocche e glassare con la ganache al cioccolato. Decorare a piacere, utilizzando una tasca da pasticcere.

1 commento:

  1. a quest'ora una fetta di questa torta andrebbe proprio bene...

    RispondiElimina